Tutte le sfumature della rosa

di Gabriele D'Annunzio - a cura di Tobia Iodice

Eros e passione nelle lettere d’amore a Barbara Leoni

Gabriele d’Annunzio e Barbara Leoni si conobbero il 2 aprile 1887 ad un concerto di musica classica. Dopo un breve corteggiamento tra chiese e piazze di Roma, il 4 aprile i due si baciarono per la prima volta, proprio di fronte alla Fontana di Trevi. Pochi giorni dopo erano già passati a più intimi piaceri. Cominciava così il più intenso ed il più vero degli amori di d’Annunzio, destinato a durare ben cinque anni. In quella donna il Poeta trovò ciò che nessuna delle sue tante amanti era mai riuscita ad essere: un musa colta, sensibile, ma soprattutto disponibile a seguirlo in tutti quanti i giochi e le fantasie erotiche che la sua mente era capace di concepire. In questo libro Tobia Iodice ha raccolto e raccordato tra loro le più sensuali e romantiche delle quasi 1100 lettere che il futuro Vate scrisse a Barbara; lettere in cui la rosa e l’amico della rosa, come vennero ribattezzati dai due amanti i rispettivi organi sessuali, sono i protagonisti di un turbine di passione e sentimenti. Nel centocinquantesimo anniversario della nascita, un ritratto assolutamente inedito di d’Annunzio, non solo insuperabile genio letterario, ma anche raffinato maestro di seduzione.

Tutte-le-Sfumature-della-Rosa-360x560

ISBN 9788897121787
Collana Palpiti
Formato 13×20
Pagine 256
Prezzo €15,00
A cura di Tobia Iodice

Gabriele D’Annunzio (Pescara 1863 – Gardone Riviera 1938) esordì molto giovane con la raccolta di poesie Primo Vere. La sua sterminata produzione, comprendente versi, romanzi, opere teatrali, saggi, è tradotta in tutto il mondo. Eroe della Prima Guerra Mondiale, grazie alle sue azioni ardite, venne considerato per tutta la prima metà del Novecento come un faro di cultura e un «maestro di vita».

Tobia Iodice, insegna Italiano nella Scuola Secondaria Superiore. Ha tenuto in tutta Italia incontri e serate dedicate all’opera di Dante, Ariosto, Foscolo, Carducci e d’Annunzio. Autore di numerosi saggi, nel 2009 ha pubblicato Il rumore del male (Cento Autori)