Kingsley Amis

Kingsley AmisROBERT MARKHAM

è lo pseudonimo, per nulla segreto, del raffinato scrittore britannico Kingsley Amis (1922-1995), autore di romanzi, racconti e poesie, saggi di vario genere – tra cui The James Bond Dossier e Il manuale di Bond, dedicati all’agente 007 di Ian Fleming – e critica letteraria. Nel corso della sua carriera ha effettuato varie incursioni nei campi del giallo e della fantascienza. Tra le sue opere pubblicate anche in Italia figurano i romanzi Jim il fortunato, La lega antimorte, Delitto a Riverside Villas e Vecchi diavoli, vincitore del Booker Prize. Nel 2008 The Times lo ha consacrato tra i dieci maggiori scrittori britannici della seconda metà del ‘900. Con Il colonnello Sun, edito nel 1968 e uscito per la prima volta in Italia lo stesso anno, è divenuto il primo dei continuatori ufficiali della saga letteraria di James Bond, che continua ancora oggi a cinquant’anni dalla scomparsa di Ian Fleming.