Il confine dell’ombra

di Gianluca Arrighi

L’Unità di Analisi del Crimine Violento è alla disperata caccia di uno dei più pericolosi serial killer italiani Orco chiamato così per via di una mostruosa maschera con cui si nasconde il volto, è scaltro, intelligente, feroce, inesorabile. Il suo modus operandi cambia da vittima a vittima e non lascia mai una firma precisa. Il mostro chiede che nelle indagini sia coinvolto un uomo che da tempo non fa più parte dei ranghi dello Stato: l’ex pubblico ministero Elia Preziosi. Preziosi è un uomo che vuole dimenticare il suo passato. Ma è anche, soprattutto, un uomo di legge. E così, Elia Preziosi tornerà in prima linea e inizierà la sua lotta contro il tempo nel tentativo di sventare un piano folle e diabolico.

LIBRO-2DIl confine

ISBN 978-88-6872-116-9
Collana L’Arcobaleno
Formato 13×20 con alette
Pagine 208

 Il nostro Paese ha cominciato a regalarci dei grandi “thrilleristi”.
Dopo il compianto Giorgio Faletti, oggi i migliori sono sicuramente Donato Carrisi e Gianluca Arrighi.
Affari Italiani

Autore-Gianluca-Arrighi
Gianluca Arrighi nasce nel 1974 a Roma, dove vive e lavora. È sposato e ha due figlie. Avvocato penalista e cultore di Diritto Penale, ha pubblicato i romanzi Crimina romana (2010), Vincolo di sangue (2012), e L’inganno della memoria (2014). E’ inoltre autore di numerose novelle noir pubblicate da periodici e quotidiani nazionali.

Rassegna stampa