Filosofia napoletana… in clima natalizio

di Carmine Adinolfi

Quest’Atto Unico è ambientato a Napoli, nei vicoli della zonz alta della Chiesa di San Potito, oggi abbandonata. Sotto si vede l’area del Cavone, con di fronte il Golfo, la penisola Sorrentina e Capri, a destra San Martino e Castel Sant’Elmo, che dominano la città e a sinistra il Vesuvio, per fortuna dormiente. Alcuni personaggi, espressione della pura napoletanità, s’incontrano nel negozio del barbiere, don Ciccillo, che fa filo conduttore chiacchierando con i vicini del quartiere. Uno spettacolo pirotecnico fatto di umorismo, di ironia, di miseria e nobiltà. Ne esce fuori uno spaccato reale della vita a Napoli, una città ricca di storia e tradizioni, ma anche di tante contraddizioni.

ISBN 9788897121664
Collana Narratopoli
Formato 14,5×21
Pagine 48
Prezzo €5,00

cop_filosdofia

Carmine Adinolfi

Inizia a fare la radio nei lontani anni 80 (una bimba), poi esplora tutte le emittenti campane, da Kiss Kiss a Radio Marte, da CRC a Radio Punto Zero, passando per RTL 102.5 Napoli ed inaugurando l’esperimento di radio visione Hit Channel, al fianco di Oldani, Ringo, Incontrada e tanti altri. Conduce programmi televisivi, è attrice e voce pubblicitaria ma, dopo trent’anni, pensa ancora che la radio sia la passione più grande della sua vita.